Il sito utilizza i cookie propri e di terze parti per profilare i clienti. Continuando a navigare o accedendo a un qualunque elemento del sito senza cambiare le impostazioni dei cookie, accetterai implicitamente di ricevere cookie dal nostro sito. Per avere maggiori informazioni o modificare le impostazioni dei Cookies, utilizza le istruzioni contenute in "La politica della Privacy e dei Cookies", che trovi anche in fondo alla pagina. 

Ok

Informazioni

PRODOTTI IN OFFERTA

Contattaci

Servizio clienti disponibile dal lunedì al venerdì, dalle 8,30 alle 18,00.

Telefono:0432663263

Contatta il nostro servizio clienti!

IL MOTORE CON MANOVRA DI SOCCORSO.

COSA FARE SE MANCA L’ELETTRICITA’?

Il motore con manovra di soccorso è la soluzione ideale che permette di avere la comodità di tapparelle automatizzate e allo stesso tempo di aprire e chiudere la tapparella anche in caso di mancanza di corrente elettrica. Questo tipo di motore, infatti, è munito di uno snodo e occhiello che, mediante un'asta vi permette di aprire e chiudere la tapparella manualmente quando manca la corrente.

Rimanere senza elettricità per un improvviso black-out non è mai divertente. Se poi avete le tapparelle automatizzate, la mancanza di corrente potrebbe crearvi qualche disagio: magari dovete uscire e gli avvolgibili si sono bloccati sollevati; oppure vi trovate al buio in casa e la tapparella non vuole saperne di aprirsi. 

In realtà, non è per forza vero che le tapparelle motorizzate debbano essere un problema in caso di interruzione dell’energia elettrica. Esiste, infatti, una soluzione: il motore con manovra di soccorso.

CARATTERISTICHE DEL MOTORE CON MANOVRA DI SOCCORSO

I motori con manovra di soccorso possono essere sia meccanici sia con ricevente radio-integrata: quello che li contraddistingue è di essere forniti di uno speciale snodo articolato collegato al tubolare che permette di movimentare la tapparella tramite asta.

In questo tipo di automazione, è prevista una barra con occhiello che si inserisce in un apposito foro all’estremità del motore e rimane esternamente al cassonetto. Nell’occhiello, quando necessario (ad esempio quando manca la corrente) si infila l’asta che viene usata come nelle tende da sole: girandola, la tapparella si alza e si abbassa anche senza elettricità.

La testata del motore, infatti, è realizzata per potersi muovere con manovra ad argano. Il motore con manovra di soccorso si installa come gli altri motori, ma necessita di supporti e adattatori specifici (su effeplaststore.com sono comunque compresi nella confezione del motore stesso); costa un po’ di più del motore semplice, ma vi garantisce di non vivere alcun disagio se manca l’elettricità.

 

SCHEMA MOTORE CON MANOVRA DI SOCCORSO